M5S, Governo svende Italia alla Cina e non ha pianificazione

da | 11/09/2015 | Atti parlamentari, Interrogazioni, Novità | 0 commenti

M5S, Governo svende Italia alla Cina e non ha pianificazione

ROMA, 11 SET – “Una risposta evasiva che non fa altro che confermare i nostri dati e la nostra analisi: L’Italia e’ spezzettata, venduta, svenduta alla Cina. Un Paese, il nostro, senza piano industriale, mentre la Cina un piano ce l’ha: fagocitarci”. E’ il commento del deputato M5S Andrea Vallascas membro della Commissione Attivita’ produttive, dopo aver ascoltato la risposta del governo a una sua interpellanza in Aula alla Camera. “La Cina ha investito in Europa ben 18 miliardi di dollari, di cui 3,5 solo in Italia – c’e’ scritto nel testo dell’interpellanza – tra gli investimenti piu’ consistenti, l’acquisizione, da parte della State Grid Corporation of China, del 35 per cento di Cdp Reti, che possiede il 30 per cento di Terna e il 29,8 per cento di Snam. Reti infrastrutturali, energetiche, know how delle nostre migliori aziende, che detengono migliaia di brevetti figli del nostro ingegno e del nostro sapere. Finisce tutto in Cina. E il governo che fa?”, ha chiesto Vallascas. La risposta di Cosimo Maria Ferri, sottosegretario alla Giustizia ha di fatto confermato la tesi del M5S, sostiene il deputato: “Le partecipazioni e le acquisizioni riguardano investimenti finanziari non di governance, ha provato a rassicurare il sottosegretario. Una risposta che non ci ha affatto soddisfatti. Stiamo solo subendo un’aggressione economica che ci rendera’ piu’ poveri, e non solo economicamente. Si evince che il governo va avanti a interventi spot non dettati da un piano. In altri Paesi prima di cedere assets strategici ci sono valutazioni, analisi, considerazioni di alternative. Noi svendiamo. Poi resteremo a mani vuote”

fonte : www.andreavallascas.it

 

Governo svende Italia alla Cina

Governo svende Italia alla Cina

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

la rete unica a banda larga è strategica per la sicurezza nazionale

la rete unica a banda larga è strategica per la sicurezza nazionale

"La rete a banda ultra larga è un'infrastruttura strategica per la sicurezza nazionale: il suo controllo deve essere italiano. Oggi, con l'offerta del fondo americano Kkr per l'acquisizione di TIM, emerge con forza la necessità di realizzare un progetto di rete unica...

Dichiarazione di voto Green Pass

Dichiarazione di voto Green Pass

https://www.youtube.com/watch?v=KLuz4fCQaSQ Colleghi e colleghe siamo chiamati a convertire in legge il decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, che annuncia con un titolo retorico e fuorviante misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro...

Dichiarazione di voto Green Pass

Consumo di suolo

Per il ciclo di dirette su Politica, Società e Sostenibilità.In questa puntata parleremo di: Consumo di suoloInterverranno: Andrea Vallascas - Deputato Edoardo Bit - Architetto Letizia Trento - Consulente aziendale...

Archivi