Governo

Bonus casa, ecco cosa cambierà a partire dal 2025

Nei prossimi giorni il testo di conversione del decreto legge 39/2024 verrà approvato in Senato, per poi passare alla Camera per l’ok definitivo, che è previsto entro il 29 maggio Arrivano novità per gli incentivi nel settore edilizio. Lo spalmacrediti per il superbonus, ventilato nei giorni scorsi dal governo comporta che, per la prima volta,…

Superbonus, nomine CDP e FS, trattativa Italgas: cosa c’è sui giornali di oggi

Il Mef boccia gli emendamenti sul Superbonus presentati da FI, Confindustria chiede un tavolo con il Governo, rinviate le nomine di Cassa Depositi e Prestiti e Ferrovie, salgono utile e margini mentre parte la trattativa di Italgas. La rassegna dei giornali Il Ministero dell’Economia e della Finanza dice no agli emendamenti presentati da Forza Italia…

Nissan e Renault separati in casa. Cosa ne sarà della storica alleanza?

La storica alleanza tra Nissan e Renault sembra agli sgoccioli e le due case produttrici flirtano già con altri partner. Ecco cosa ne sarà della storica alleanza La luna di miele tra Nissan e Renault potrebbe finire presto. Infatti, la lunga alleanza tra i due costruttori starebbe per sciogliersi, secondo Le Parisien. Le due case…

Bonus climatizzatori 2024: tutto quello che c’è da sapere

I climatizzatori a pompa di calore rientrano tra gli impianti ad energie rinnovabili, perciò beneficiano del bonus del 50% senza dover effettuare interventi di ristrutturazione, né pratiche edilizie Nonostante le condizioni meteo molto variabili degli ultimi giorni, il periodo estivo non è poi così lontano. Ecco allora che torna d’attualità il tema del bonus climatizzatori.…

Cosa sta succedendo con le concessioni idroelettriche?

Sul tema delle concessioni idroelettriche c’è un po’ di apprensione in quanto potrebbe scattare il sistema previsto dalla legge del 2018 secondo cui, una volta scadute, la proprietà degli asset deve andare alle Regioni e non più allo Stato Tra le questioni energetiche più prioritarie nell’agenda del governo c’è indubbiamente quella delle concessioni idroelettriche. La…

Cosa sta succedendo con le concessioni idroelettriche?

Sul tema delle concessioni idroelettriche c’è un po’ di apprensione in quanto potrebbe scattare il sistema previsto dalla legge del 2018 secondo cui, una volta scadute, la proprietà degli asset deve andare alle Regioni e non più allo Stato Tra le questioni energetiche più prioritarie nell’agenda del governo c’è indubbiamente quella delle concessioni idroelettriche. La…

Il governo fa marcia indietro sulla tassa sulle rinnovabili

Oltre allo stop al contributo per gli impianti green, si è deciso di bloccare anche gli emendamenti, sostenuti da Italia Viva e dal Gruppo Misto, che spingevano per il rinnovo automatico delle concessioni idroelettriche Niente tassa sulle rinnovabili. Spinto un po’ da tutti i gruppi politici, il governo ha deciso di annullare il previsto contributo…

Perché il governo sta pensando di cedere il 4% di Eni

Secondo Bloomberg l’esecutivo ipotizza un incasso di 2 mld di euro con Eni. In rampa di lancio anche Poste e Fs Il governo italiano starebbe pianificando la vendita fino al 4% di Eni ma solo dopo che la compagnia petrolifera avrà completato un piano di riacquisto delle azioni attualmente in corso. Il tutto in ottica…

Crisi del Mar Rosso, ex Ilva e idroelettrico: cosa dicono i quotidiani

Un Mar (Rosso) di preoccupazioni, il debito dell’ex Ilva con Snam da 109 milioni e per l’idroelettrico esclusa la proroga delle concessioni. Le notizie di oggi pubblicate dai quotidiani nazionali L’Europa e l’Italia tra preoccupazioni e incertezze. La crisi nel Mar Rosso inizia a preoccupare seriamente l’Europa per l’impatto diretto che potrebbe avere sulle forniture…

La polemica sugli extraprofitti delle società energetiche si sposta alla Camera

Oggi, in un’interpellanza urgente alla Camera, il deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Angelo Bonelli, ha chiesto quanto hanno pagato le società energetiche per la tassa sugli extraprofitti La Legge di Bilancio 2023 aveva previsto una tassa sull’extra gettito (i cosiddetti extraprofitti) delle società energetiche, un’aliquota del 50% degli utili ottenuti in più rispetto alla…

Ultimi Articoli

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

Cari iscritti, a nome del Comitato Promotore di Alternativa mi rivolgo a voi – e a tutti i simpatizzanti – in un momento politico senza precedenti nella storia della Repubblica italiana. Siete stati con noi gli animatori di questa unica voce di resistenza, che i...

Question time sulle filiere produttive

Siamo dentro un’economia di guerra, inutile negarlo, senza per questo che al momento il Governo abbia approntato misure straordinarie per contenere il rischio di tracollo di intere filiere produttive. Contando che con esse a essere inghiottiti dalla crisi saranno...

Super green pass

Super green pass

Cagliari, 11 gen. - “Il Super green pass per i collegamenti con la penisola è un insulto ai sardi ai cui viene negata la dignità umana in deroga ai principi di uguaglianza tra i cittadini. Una grave discriminazione che sta penalizzando e danneggiando tutti coloro che...

Archivi