S.S. 554 ipotesi nei lavori utilizzati rifiuti

da | 22/04/2015 | Atti parlamentari, Interrogazioni, Novità | 0 commenti

S.S. 554: «Ipotesi inquietante, nei lavori utilizzati materiali scadenti e rifiuti »

Interrogazione di Andrea Vallascas (M5S)

 

Roma, 16 aprile 2015 – «L’uso di materiali scadenti, di risulta o addirittura rifiuti: un’ipotesi inquietante sulla quale è opportuno avviare un’indagine ministeriale». E’ quanto afferma il deputato del Movimento 5 Stelle, Andrea Vallascas, in un’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti in merito al crollo di un tratto della S.S. 554 bis e in particolare sulle notizie che stanno circolando in questi giorni sull’uso di materiali scadenti e di rifiuti nella realizzazione delle opere di riempimento e nel rilevato stradale.

«Si tratta di un’ipotesi raccapricciante – spiega Vallascas – per la molteplicità di risvolti che potrebbe avere, dalla compromissione della sicurezza delle nostre strade e dei cittadini al vergognoso sperpero di denaro pubblico in una regione, tra l’altro, con infrastrutture viarie scadenti o insufficienti».

«In particolare modo – prosegue – nell’interrogazione si fa riferimento alle notizie, sostenute dalla dichiarazione di testimoni, secondo le quali, nella realizzazione del rilevato stradale, sia stato impiegato materiale di risulta compresi rifiuti».

«Al ministero – aggiunge – viene chiesto di avviare un’indagine approfondita per verificare le responsabilità di quanto accaduto e di ripristinare l’agibilità dell’arteria viaria che collega l’area metropolitana di Cagliari con un territorio a forte vocazione turistica».

«Questa situazione  – conclude Vallascas – appare ancora più vergognosa se pensiamo che la nostra isola soffre di un deficit infrastrutturale per quanto riguarda soprattutto la rete viaria secondaria, quella indispensabile per servire le zone interne più difficili da raggiungere. Quelle strade che oggi mancano o si trovano in pessimo stato e che contribuiscono a fare sì che molte zone della Sardegna siano delle isole nell’isola».

fonte: www.andreavallascas.it

ss 554

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

la rete unica a banda larga è strategica per la sicurezza nazionale

la rete unica a banda larga è strategica per la sicurezza nazionale

"La rete a banda ultra larga è un'infrastruttura strategica per la sicurezza nazionale: il suo controllo deve essere italiano. Oggi, con l'offerta del fondo americano Kkr per l'acquisizione di TIM, emerge con forza la necessità di realizzare un progetto di rete unica...

Dichiarazione di voto Green Pass

Dichiarazione di voto Green Pass

https://www.youtube.com/watch?v=KLuz4fCQaSQ Colleghi e colleghe siamo chiamati a convertire in legge il decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, che annuncia con un titolo retorico e fuorviante misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro...

Dichiarazione di voto Green Pass

Consumo di suolo

Per il ciclo di dirette su Politica, Società e Sostenibilità.In questa puntata parleremo di: Consumo di suoloInterverranno: Andrea Vallascas - Deputato Edoardo Bit - Architetto Letizia Trento - Consulente aziendale...

Archivi