ENI

Snam offre 500 milioni per stoccaggi Edison, in tre per Ilva, Zafarana (Eni): rinnovabili soluzione non esclusiva. Cosa c’è sui giornali

Snam offre 500 milioni per stoccaggi Edison, tre potenziali acquirenti per Ilva, Zafarana (Eni): “Siamo sulla buona strada, le rinnovabili soluzione imprescindibile dove conviene ma non esclusiva”. La rassegna stampa Snam vuole chiudere a breve l’acquisto degli stoccaggi di Edison. La società ha inviato una proposta vincolante per tre siti, che prevedrebbe un’offerta tra i…

Allarme default per Superbonus, Blackrock punta 10% Enilive, Enel investe su AI. Cosa c’è sui giornali

L’allarme di Abi sul Superbonus, Blackrock vuole il 10% di Enilive, Enel punta sull’Intelligenza Artificiale. La rassegna stampa Imprese, condomini e famiglie rischiano il default a causa del Superbonus. È l’allarme lanciato dal presidente dell’Associazione Bancaria Italiana, Stefano Patuelli. Il colosso americano Blackrock vuole acquistare il 10% di Enilive per entrare nel business di car…

ADNOC entra nel progetto gas Rovuma in Mozambico

La compagnia emiratina ha acquistato la quota del 10% di Galp nella concessione dell’Area 4 del progetto in Mozambico, in cui da anni è operativa anche Eni La Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) ha acquistato la quota del 10% di Galp nella concessione dell’Area 4 del progetto multimiliardario sul gas naturale nel bacino di…

ADNOC entra nel progetto gas Rovuma in Mozambico

La compagnia emiratina ha acquistato la quota del 10% di Galp nella concessione dell’Area 4 del progetto in Mozambico, in cui da anni è operativa anche Eni La Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) ha acquistato la quota del 10% di Galp nella concessione dell’Area 4 del progetto multimiliardario sul gas naturale nel bacino di…

Gli obiettivi di sostenibilità e i traguardi raggiunti: il report “Eni for 2023”

Eni ha reso la decarbonizzazione parte integrante della propria strategia d’impresa, con un piano di trasformazione industriale volto ad offrire prodotti e servizi progressivamente decarbonizzati per traguardare la neutralità carbonica al 2050 Emissioni Scope 1 e 2 ridotte del 40% nel settore Upstream e del 30% quelle complessive, rispetto al 2018. Avviate una serie di…

Impianti Stellantis a rischio, Gentiloni bacchetta i politici sul Pnrr, fondi colonnine inutilizzati, caos Superbonus. Cosa c’è sui giornali di oggi

Futuro di impianti di Stellantis Mirafiori e Melfi a rischio, Gentiloni chiede più consapevolezza su riforme e investimenti del Pnrr, i fondi per le colonnine elettriche del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dimenticati, banche preoccupate per il blocco del mercato dei crediti per le novità sul Superbonus. La rassegna dell’energia Il futuro degli stabilimenti…

Ecco come l’Italia potrebbe esportare gas e idrogeno in Baviera, Austria e Ungheria

A chi gli chiedeva quali clienti l’Italia potrebbe servire attraverso il progetto “Linea Adriatica” – il gasdotto che Snam punta a costruire entro il 2027 – il ministro dell’Ambiente e Sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto Fratin, ha risposto “anche ad Austria, Baviera e Ungheria” L’Italia è in trattative preliminari con il governo della Baviera per fornire…

Cosa è emerso dalla prima giornata dell’Italian Energy Summit 2023

L’evento – organizzato dal Sole 24 Ore e giunto alla sua 23esima edizione – si svolge oggi e domani alla Borsa Italiana di Milano e vedrà la partecipazione delle istituzioni politiche e dei principali operatori del settore dell’energia in Italia e all’estero Il ruolo dei principali attori del settore energetico per rilanciare l’economia italian, le strategie…

Per le compagnie petrolifere la sicurezza energetica prevale sugli aspetti ESG

Nell’ultimo decennio le major hanno subito forti pressioni da parte da parte del movimento ESG degli investitori, affinché si impegnassero a ridurre le emissioni più rapidamente, incluse le emissioni Scope 3 dei prodotti che vendono Le maggiori major internazionali del petrolio e del gas hanno cambiato il loro approccio sulle strategie a medio e lungo…

Le compagnie petrolifere (inclusa Eni) potranno utilizzare la CCS nel Mare del Nord

Il piano per trasformare i vecchi giacimenti di petrolio e gas in vasti depositi di CO2 rientra nella strategia del governo britannico di sviluppare un’industria CCS per ridurre le emissioni dell’industria pesante Il governo britannico ha concesso alle compagnie petrolifere le licenze che spera consentiranno loro di immagazzinare fino al 10% delle emissioni di carbonio…

Ultimi Articoli

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

Cari iscritti, a nome del Comitato Promotore di Alternativa mi rivolgo a voi – e a tutti i simpatizzanti – in un momento politico senza precedenti nella storia della Repubblica italiana. Siete stati con noi gli animatori di questa unica voce di resistenza, che i...

Question time sulle filiere produttive

Siamo dentro un’economia di guerra, inutile negarlo, senza per questo che al momento il Governo abbia approntato misure straordinarie per contenere il rischio di tracollo di intere filiere produttive. Contando che con esse a essere inghiottiti dalla crisi saranno...

Super green pass

Super green pass

Cagliari, 11 gen. - “Il Super green pass per i collegamenti con la penisola è un insulto ai sardi ai cui viene negata la dignità umana in deroga ai principi di uguaglianza tra i cittadini. Una grave discriminazione che sta penalizzando e danneggiando tutti coloro che...

Archivi