Russia

Al via 14esimo pacchetto sanzioni Ue contro la Russia: giro di vite sul Gnl

La misura prende di mira anche le petroliere che fanno parte della flotta ‘oscura’ di Putin che aggirano i limiti fissati dall’Ue e dalla Price Cap Coalition I paesi dell’Unione europea hanno dato il via libera finale al 14esimo pacchetto di sanzioni contro la Russia che mira a colmare alcune scappatoie e a colpire per…

Ucraina: Dall’Ue via libera a nuove sanzioni sul gas russo

Si tratta di un’evoluzione notevole nella strategia dell’Ue che si è concretizzata dopo che Germania e Ungheria avevano rimandato per settimane un accordo sul gas. Gli ambasciatori dell’Unione europea, riuniti nel Coreper, hanno dato il via libera a una nuova serie di sanzioni contro la Russia, prendendo di mira per la prima volta le forniture…

Ecco come l’Europa sostituirà il gas russo con quello proveniente dall’Azerbaigian

Baku di recente ha firmato degli accordi per il transito di gas dal Turkmenistan all’Europa e per espandere i collegamenti con i Paesi dell’Europa centrale e sudorientale Una revisione degli accordi di fornitura di gas naturale sta guadagnando slancio in tutta l’Eurasia. La Russia – che dall’inizio della guerra in Ucraina ha visto crollare le…

Perché l’invasione russa in Ucraina ha provocato 175 milioni di tonnellate di CO2

L’attività militare in Ucraina è responsabile di 51,6 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 equivalente. La maggior parte di questa cifra – 35,2 milioni di tonnellate di CO2 equivalente – è stata causata dal consumo di carburante da parte dell’esercito russo, con ulteriori 9,4 milioni di tonnellate dall’uso di carburante da parte dell’esercito ucraino…

Com’è avvenuto il passaggio dell’Europa dal gas russo al (costoso) GNL americano

I funzionari del governo di Kiev e delle aziende europee stanno valutando delle alternative al gasdotto che attraversa l’Ucraina, tra cui la possibilità di acquistare e iniettare gas dall’Azerbaigian nei gasdotti russi diretti in Europa  I funzionari europei sono impegnati in discussioni per garantire la continuità della fornitura di gas attraverso un gasdotto cruciale tra…

Perché la Russia impiegherà almeno 10 anni per tornare ai ricavi da gas prebellici

Secondo una ricerca commissionata da Gazprom, le esportazioni dell’azienda verso l’Europa raggiungeranno una media di 50-75 miliardi di metri cubi all’anno entro il 2035, appena un terzo dei livelli precedenti alla guerra in Ucraina “La Russia non tornerà alle entrate da gas naturale del pre-invasione prima del 2035. Putin ha condannato la Russia ad un…

Gli USA rassicurano l’Europa: continueremo ad inviare gas

Le esportazioni di GNL degli USA verso l’Unione europea sono aumentate costantemente dall’inizio della guerra in Ucraina, e attualmente costituiscono la metà delle forniture di GNL dell’Ue La decisione del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, di sospendere le approvazioni per nuovi progetti di GNL non influirà sulle consegne in Europa. Lo ha dichiarato a…

Ecco come Putin sfrutta la Turchia per vendere petrolio (camuffato) all’Unione europea

Tra febbraio 2023 e febbraio 2024, la Turchia ha aumentato i suoi acquisti russi del 105% rispetto ai 12 mesi precedenti. Nello stesso periodo, le esportazioni di carburante di Ankara verso l’Ue sono aumentate del 107% Recentemente nel sud della Turchia, a soli 60 chilometri dal confine siriano, un’autocisterna lunga quanto due campi da calcio…

Ultimi Articoli

La vittoria dell’astensionismo militante

La vittoria dell’astensionismo militante

Le ultime elezioni si sono contraddistinte da un ulteriore decremento dell'affluenza alle urne e sancisce la vittoria del nuovo male della democrazia: l'astensionismo militante. Per la prima volta nella storia alle Europee ha votato meno di un italiano su due, il...

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

Cari iscritti, a nome del Comitato Promotore di Alternativa mi rivolgo a voi – e a tutti i simpatizzanti – in un momento politico senza precedenti nella storia della Repubblica italiana. Siete stati con noi gli animatori di questa unica voce di resistenza, che i...

Question time sulle filiere produttive

Siamo dentro un’economia di guerra, inutile negarlo, senza per questo che al momento il Governo abbia approntato misure straordinarie per contenere il rischio di tracollo di intere filiere produttive. Contando che con esse a essere inghiottiti dalla crisi saranno...

Archivi