produzione

Ecco come l’energia pulita nel 2023 ha frenato la crescita delle emissioni globali. Il Report AIE

Il “Clean Energy Market Monitor” dell’AIE fornisce un monitoraggio tempestivo della diffusione dell’energia pulita per un gruppo selezionato di tecnologie e delinea le implicazioni per i mercati energetici globali Nonostante la crescita della domanda totale di energia, nel 2023 le emissioni globali di CO2 sono aumentate meno rapidamente rispetto all’anno precedente. Da una nuova analisi…

Idrogeno verde, perché l’Argentina ha un ruolo centrale

L’Argentina può giocare un ruolo centrale nella produzione di idrogeno verde. Come? Il rapporto di Agora Industry Il potenziale commerciale dell’idrogeno e i benefici sociali ed economici stanno spingendo sempre più attori a puntare su questo vettore. L’Argentina rappresenta uno dei potenziali esportatori di questa molecola, grazie alle sue ampie risorse energetiche. Tuttavia, le applicazioni…

Il milione di auto non è un sogno, ma Stellantis non prende impegni. Perché?

Raggiungere la produzione di 1 milione di auto all’anno in Italia è una missione possibile, forse anche prima del 2030. Tuttavia, al momento Stellantis non può prendere altri impegni con il Governo. Le parole dell’ad Tavares L’obiettivo di produrre 1 milione di auto all’anno in Italia non è utopia. Anzi, potrebbe essere raggiunto prima del…

I pannelli fotovoltaci saranno sempre più Made in China, ma c’è speranza per l’Ue

La produzione di pannelli fotovoltaici sarà sempre più in mano alla Cina, ma potrebbe non essere una cattiva notizia per l’Ue. Il rapporto di Bruegel L’Europa dovrebbe accelerare sull’installazione di pannelli fotovoltaici invece di puntare sull’aumento della produzione. Infatti, la dipendenza dalle importazioni di combustibili fossili rappresenta una minaccia maggiore per la sicurezza economica dell’Europa…

Volkswagen congela le assunzioni in Germania. La transizione elettrica colpisce ancora?

Volkswagen blocca le future assunzioni in Germania. La posta in gioco è alta, la transizione elettrica colpisce ancora? Volkswagen congela le assunzioni in sei fabbriche tedesche: Wolfsburg, Hannover, Brunswick, Salzgitter, Emden e Kassel. Il blocco non riguarda le assunzioni in corso, ma la posta in gioco è alta. Infatti, se il piano di VW dovesse…

Stellantis fonderà un nuovo marchio low-cost per competere con Tesla e le cinesi

Il gruppo Stellantis punta sulla creazione di un brand di automobili elettriche low-cost, in collaborazione con Leapmotor. I dettagli del piano Stellantis darà vita a un nuovo marchio low-cost per recuperare terreno sulle automobili elettriche. La competizione in Europa, Nord America e Cina si fa sempre più dura e il gruppo ha annunciato che darà…

Le previsioni dell’OPEC sulla domanda di energia da oggi al 2045

L’OPEC, nel suo World Oil Outlook 2023, prevede che le tendenze sfavorevoli di crescita demografica nei Paesi sviluppati, così come una crescita economica piuttosto modesta, negli anni a venire porteranno ad un’espansione negativa della domanda di energia Il panorama energetico globale ha subìto dei cambiamenti significativi nel corso del 2022: l’inizio del conflitto nell’Europa orientale…

Il Medio Oriente aumenterà la produzione di gas per soddisfare la domanda crescente

La domanda globale di gas aumenterà verso la metà degli anni 2030. Tuttavia, si prevede che i giacimenti attualmente in produzione e sottosviluppati raggiungeranno il picco di produzione di gas nei prossimi due anni, prima di iniziare a diminuire Si prevede che nel prossimo decennio la domanda globale di gas aumenterà, influenzando così un aumento…

Ecco come l’industria oil e gas del Mare del Nord sta fiorendo

Gli investimenti totali nell’industria norvegese del petrolio e del gas dovrebbero superare il record stabilito nel 2013, quando raggiunsero circa 19 miliardi di dollari. Nel Regno Unito, invece, nel 2024 potrebbero essere autorizzati fino a 14 nuovi giacimenti Si prevede che gli investimenti nell’industria norvegese del petrolio e del gas nel Mare del Nord quest’anno…

Perché alcuni concessionari si rifiutano di vendere le auto elettriche?

Diversi concessionari stanno rimandando indietro le nuove auto elettriche che escono dalle fabbriche. Un fenomeno nato negli Usa che presto potrebbe arrivare anche in Europa. Le cause e le conseguenze Le auto elettriche prodotte sono troppe e tornano indietro alla fabbrica. Infatti, alcuni concessionari stanno iniziando a rifiutare le nuove unità che escono dagli stabilimenti.…

Ultimi Articoli

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

Cari iscritti, a nome del Comitato Promotore di Alternativa mi rivolgo a voi – e a tutti i simpatizzanti – in un momento politico senza precedenti nella storia della Repubblica italiana. Siete stati con noi gli animatori di questa unica voce di resistenza, che i...

Question time sulle filiere produttive

Siamo dentro un’economia di guerra, inutile negarlo, senza per questo che al momento il Governo abbia approntato misure straordinarie per contenere il rischio di tracollo di intere filiere produttive. Contando che con esse a essere inghiottiti dalla crisi saranno...

Super green pass

Super green pass

Cagliari, 11 gen. - “Il Super green pass per i collegamenti con la penisola è un insulto ai sardi ai cui viene negata la dignità umana in deroga ai principi di uguaglianza tra i cittadini. Una grave discriminazione che sta penalizzando e danneggiando tutti coloro che...

Archivi