mercato elettrico

I piani dell’Ue sulla riduzione delle emissioni, il mini nucleare ed i pesticidi e le novità in Italia sui prezzi delle bollette. Le notizie di oggi

La Commissione europea ha proposto una riduzione del 90% delle emissioni nette di gas climalteranti nell’Ue entro il 2040, ha avviato un’Alleanza industriale sui piccoli reattori modulari e ritirato la proposta legislativa sui pesticidi. Nel nostro Paese, con l’addio al mercato tutelato, le bollette costano oltre 130 euro in meno. Ecco cosa dicono oggi i…

La politica industriale dell’Ue crea discrepanze nei prezzi dell’energia elettrica pagati dai consumatori

La transizione energetica dell’Europa dipende dalla crescente elettrificazione dell’economia e dall’aumento della quota di elettricità prodotta da fonti rinnovabili. Entrambi i fattori aumentano l’importanza delle tasse sull’elettricità stabilite dai governi La Commissione Europea stima in 584 miliardi di euro il fabbisogno di investimenti fino al 2030 per il ripotenziamento delle reti elettriche europee. Per recuperare…

Perché la Francia è sotto pressione nelle trattative sulla riforma del mercato elettrico Ue

Parigi vuole applicare i Contratti per Differenza per finanziare l’estensione della durata dei suoi reattori nucleari come parte della riforma. A questa mossa si oppongono Germania e Spagna, poiché temono che ciò darà agli industriali francesi un vantaggio competitivo Mentre Francia e Germania negoziano un accordo congiunto per risolvere le divergenze sulla riforma del mercato…

Ecco come i Paesi stanno cercando di superare l’impasse sulla riforma del mercato elettrico Ue

La maggiore controversia è sul tema dei “Contratti per Differenza”, che secondo Germania, Lussemburgo e Austria consentirebbero alla Francia di dominare il mercato Ue grazie all’elettricità a basso costo proveniente dalla sua imponente flotta di 56 reattori nucleari I Paesi dell’Unione europea stanno cercando di superare l’impasse sui piani di riforma del mercato elettrico Ue,…

Perché la riforma del mercato elettrico in Germania sta fallendo

Lanciata nel febbraio 2023, la “Piattaforma per un sistema elettrico a impatto climatico zero” tedesco (PKNS) è stata incaricata di elaborare un disegno del mercato energetico in grado di accogliere il 100% di energie rinnovabili Mentre la riforma del mercato elettrico dell’Unione europea si avvia verso il traguardo, il processo simultaneo della Germania sta faticando…

Perché gli eurodeputati pro-nucleare si preparano a sfidare l’Europarlamento

Sulla riforma del mercato elettrico europeo  (e sul nucleare) la battaglia è pronta a partire dal 12 settembre Si prepara una battaglia a colpi di “nucleare” nel Parlamento europeo sulla riforma del mercato elettrico. L’appuntamento è fissato per martedì 12 settembre, racconta Euractiv, quando i membri di Strasburgo, guidati dall’eurodeputato centrista francese Christophe Grudler, hanno…

In Italia continua il trend ribassista dei prezzi dell’energia. Il report ITALIA SOLARE

Prezzo del fotovoltaico più basso di circa il 5%-10% rispetto ai prezzi zonali base-load. Ecco cosa dicono i dati dell’ultimo rapporto sull’andamento dei prezzi dell’energia realizzato da ITALIA SOLARE I volumi acquistati su MGP nei mesi di maggio e giugno 2023 sono scesi rispettivamente del 5,6% e del 9,5% rispetto ai valori di tali mesi…

Ultimi Articoli

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

IL 25 SETTEMBRE È GIÀ OGGI. SALVIAMO L’OPPOSIZIONE

Cari iscritti, a nome del Comitato Promotore di Alternativa mi rivolgo a voi – e a tutti i simpatizzanti – in un momento politico senza precedenti nella storia della Repubblica italiana. Siete stati con noi gli animatori di questa unica voce di resistenza, che i...

Question time sulle filiere produttive

Siamo dentro un’economia di guerra, inutile negarlo, senza per questo che al momento il Governo abbia approntato misure straordinarie per contenere il rischio di tracollo di intere filiere produttive. Contando che con esse a essere inghiottiti dalla crisi saranno...

Super green pass

Super green pass

Cagliari, 11 gen. - “Il Super green pass per i collegamenti con la penisola è un insulto ai sardi ai cui viene negata la dignità umana in deroga ai principi di uguaglianza tra i cittadini. Una grave discriminazione che sta penalizzando e danneggiando tutti coloro che...

Archivi