Ultime notizie
Home » Atti parlamentari » I limiti della continuità territoriale
I limiti della continuità territoriale

I limiti della continuità territoriale

Continuità Territoriale

 

Cagliari, 17 maggio 2016 – «Tra i limiti della continuità territoriale e il ponte della festa della Repubblica, molti sardi che lavorano nella penisola rischiano di non votare alle prossime elezioni comunali del 5 giugno».

È quanto afferma il deputato del M5S Andrea Vallascas in un’interrogazione rivolta al Ministro dell’Interno per sollecitare un intervento del Governo sulla grave carenza di posti nei voli da e per la Sardegna in prossimità delle elezioni comunali del prossimo 5 giugno che in Sardegna interesseranno 101 comuni e circa 500mila elettori.

«Già da alcuni mesi – spiega Vallascas – si registrano numerose difficoltà nei collegamenti aerei da e per la Sardegna, che si aggravano pesantemente in prossimità dei periodi di festività. La stessa cosa rischia di accadere per il ponte della festa della Repubblica: a distanza di due settimane, infatti, la disponibilità di voli è fortemente ridotta e, in alcuni casi, si registra già il tutto esaurito».

«Il rischio – aggiunge il parlamentare – è che un’offerta assolutamente inadeguata rispetto alle normali esigenze della Sardegna possa compromettere l’esercizio del diritto di voto da parte di tutti quei sardi che lavorano lontano dall’isola. Sarebbe una vergognosa e inaccettabile beffa per una regione che deve sostenere gli effetti devastanti di una continuità territoriale disastrosa che, invece di avvicinarla, sta allontanando sempre più l’isola dal resto dell’Europa».

 

Continuità territoriale

Continuità territoriale

fonte: www.andreavallascas.it

 

About Andrea Vallascas

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.